GP. La Verru'a

 S T A T U T O

 
Lo scopo di questo gruppo è quello di far conoscere a tutti il podismo, sport non competitivo e, con esso di far riscoprire i valori della natura, delle bellezze artistiche, ricevendone un beneficio fisico.
 
Art 1 - Il gruppo sportivo denominato “GRUPPO PODISTICO LA VERRU’A”ha sede in Cascina – fraz. S.Frediano – (Pi) – Via F.lli Cairoli 160 presso il centro sociale IL GIRASOLE ed è retto dalle norme del presente statuto, approvato all’unanimità dall’assemblea dei soci.
 
Art 2 - Il Gruppo Podistico aderisce al CSAIN “Centro Sportivo Aziendale i Industriale”  ente di promozione nazionale di cui condivide le finalità educative. Il consiglio direttivo si riserva, altresì, di aderire ad altri enti di promozione sportiva che abbiano le medesime finalità.
 
Art 3 - L’organizzazione di questo Gruppo Podistico non ha fini di lucro.
E’ fatto divieto distribuire, anche in modo indiretto, utili o avanzi di gestione nonché  fondi, riserve o capitale, durante la vita dell’associazione, salvo che la destinazione o la distribuzione non siano imposte dalla legge
 
Art 4 - Il Gruppo Podistico si compone di un numero illimitato di soci. Possono essere associati tutti coloro che ne facciano espressa domanda e siano accettati dal consiglio.
Il Gruppo Podistico ritiene lo sport un servizio sociale, un mezzo di formazione fisica, maturazione individuale e responsabilizzazione sociale.
Considera contrario ai propri principi tutto ciò che sia contrario alla morale e al vivere civile.
 
Art 5 - I colori sociali devono preferibilmente essere individuati in bianco e azzurro.
 
Art 6 - Sono organi del Gruppo Podistico:
- l’ Assemblea dei soci
- il Consiglio
- il Presidente
- il Vice Presidente
 
Art 7 - L’ assemblea è la riunione in forma collegiale degli associati.
Gli stessi, con esclusione di quelli che non hanno la maggiore età, hanno diritto di voto per l’approvazione e la modificazione dello statuto e del regolamento e per la nomina degli organi direttivi del gruppo.
L’assemblea deve riunirsi almeno una volta all’anno ed è convocata con delibera del consiglio.
L’assemblea è convocata in via ordinaria o in via straordinaria quando il consiglio lo ritenga opportuno o vi sia la richiesta di almeno un terzo degli associati, i quali, devono indicare l’argomento della riunione.
 
Art 8 - L’assemblea, riunita in via ordinaria:
- esamina il rendiconto economico e finanziario dell’esercizio che va dal 1/9 al  31/8 di ogni anno;
- nomina per elezione, a scrutinio segreto, il consiglio secondo le modalità dell’ articolo che segue.
 
Art 9 - L’assemblea è validamente costituita in prima convocazione quando sia presente almeno la metà degli associati aventi diritto al voto; in seconda convocazione qualunque sia il numero degli intervenuti.
 
Art    10 - Il consiglio si compone di n. 13 consiglieri e rimangono in carica per la durata di anni 3.
Il consiglio provvederà in prima convocazione, con la maggioranza degli aventi diritto e in seconda convocazione con la maggioranza dei presenti alla sostituzione di uno o più componenti del consiglio in caso di dimissioni scritte, in caso di mancato rispetto dello statuto o dei compiti attribuitigli.
La riunione del consiglio è valida quando vi partecipa almeno la metà dei componenti.
Il consiglio eleggerà le cariche all’interno dello stesso, precisandone i compiti a ciascuno assegnati.
 
Art    11 - Il Presidente del Gruppo Podistico è eletto dal consiglio e dura in carica 3 anni; esso rappresenta il gruppo e ne manifesta la volontà.
Il Presidente indice le riunioni e ne fissa l’ordine del giorno.
 
Art     12 - Il Vice presidente è eletto dal consiglio e dura in carica 3 anni; sostituisce il Presidente in caso di sua assenza o di inadempimento temporaneo.
In caso di inadempimento definitivo, per qualsiasi motivo del Presidente, rimane in carica per gli affari ordinari e per la convocazione del consiglio per l’elezione del nuovo presidente.
 
 
Registrato in Pontedera il 31/1/2002 al n. 466 serie 3 
 
_____________________________________________________________________________________

 

GP. La Verru'a

 R E G O L A M E N T O

Art 1 Ogni persona per divenire socio del G.P. deve munirsi della tessera.
Quota di iscrizione: € 35,00 adulti - € 25 ragazzi (minori di 14 anni).
Nella quota di iscrizione è compresa l’assicurazione, l’iscrizione al Trofeo delle 3 Province e la quota di iscrizione alla ns. marcia .

Art 2 Corredo personale: è prevista la consegna di una maglietta, una canottiera e pantaloncini. Per i nuovi iscritti la tuta è prevista dopo aver partecipato ad almeno 15 gare (vedi art. 6).

Art 3 Hanno diritto a prendere parte alla divisione dei premi vinti dal G.P. tutti coloro che sono inclusi nella classifica di merito.

Art 4 La classifica di merito vedrà primo colui o colei che avrà partecipato al maggior numero di gare tra quelle previste all’ art. 6. Nel caso di parità di marce, il premio verrà assegnato secondo l’ordine di sorteggio, Per entrare nella classifica di merito del G.P. occorre aver partecipato ad un numero minimo di 20 marce per gli adulti e 15 per i ragazzi al di sotto dei 14 anni.

Art 5 Per facilitare la compilazione della classifica di merito e delle 3 Province o per gli eventuali reclami, tutti i soci hanno l’obbligo di controllare le proprie marce.
Ogni tre mesi tutti i soci avranno la possibilità di controllare le proprie marce su apposito documento redatto dal gruppo o direttamente dal sito internet.

Art 6 La classifica di merito viene stilata secondo il seguente criterio:
- sono valide tutte le marce del Trofeo delle 3 Province e tutte le marce in cui il Gruppo Podistico vince un riconoscimento.

Art 7 La festa sociale del Gruppo Podistico verrà effettuata indicativamente nel mese di Ottobre.

Art 8 Ad ogni socio è fatto obbligo di rendersi disponibile ad effettuare le iscrizioni domenicali secondo il calendario stilato dal consiglio.

Art 9 Tra tutti i premi vinti dal Gruppo Podistico, il consiglio ne sceglierà uno a ricordo dell’anno sportivo.

Art 10 Il consiglio ha facoltà di premiare con propri mezzi coloro che si sono dimostrati particolarmente meritevoli o sfortunati.

Art 11 I premi del Gruppo Podistico dovranno essere ritirati esclusivamente dai responsabili o persone da essi incaricate.

Art 12 Non è ammesso iscriversi ad altri gruppi quando alla manifestazione partecipa il Gruppo Podistico La Verru’a.

Art 13 Perché la presenza dei soci ad ogni singola marcia sia valida ai fini della classifica finale è necessario che una copia dei partecipanti venga consegnata al responsabile delle classifiche.

Art 14 I rapporti con il C.I.M.S. sono di competenza esclusiva del Consiglio.

Art 15 Il comportamento scorretto di ogni iscritto, prima - durante e dopo ogni marcia danneggia il buon nome del Gruppo Podistico .

Art 16 Ogni socio ha l’obbligo di rispettare il presente regolamento, il consiglio ha facoltà di richiamare o prendere provvedimenti verso coloro che non lo facessero.

Art 17 Ogni venerdì i soci , i consiglieri e i simpatizzanti possono ritrovarsi alla sede sociale sita in S.Frediano a S. – Via F.lli Cairoli presso il Centro Sociale Il Girasole aperta dalle ore 21.00 oppure per informazioni telefoniche rivolgersi al numero telefonico 050/741045.

___________________________________

Si allega la registrazione presso l'Agenzia delle Entrate, della Variazione sede del G.P. La Verru'a 

 

 

20200913_152511.jpg

 20200913_152540.jpg20200913_152615.jpg

20200913_154538.jpg

20200913_154637.jpg

20200920_025310.jpg

Cerca nel sito